Dec 8, 2022 • 7M

Midterm • Episodio 8 - La ritardataria Georgia

I Democratici vincono il ballottaggio in Georgia e ampliano la maggioranza al Senato. Per i Repubblicani è una Caporetto.

 
0:00
-6:46
Open in playerListen on);
Il podcast di Jefferson sulle elezioni di metà mandato del 2022.
Episode details
Comments

Ci eravamo salutati un mese fa dopo i primi risultati. Ma, che ci crediate o no, le elezioni di metà mandato negli Stati Uniti non sono ancora finite, neppure dopo il ballottaggio in Georgia!

I Democratici hanno vinto in Georgia. Il senatore Raphael Warnock ce l’ha fatta per la quarta volta negli ultimi due anni, stavolta aggiudicandosi un mandato intero della durata di sei anni. Era risultato in vantaggio di un punto al primo turno e già allora la tendenza nel Peach State, soprannome della Georgia, sembrava evidente e favorevole all’ex pastore della Ebenezer Baptist Church, la stessa chiesa di Martin Luther King. Warnock ha battuto Walker di tre punti percentuali.

Nel Partito Repubblicano si respira invece un’aria tossica. La presenza ingombrante di Donald Trump è percepita da almeno metà del partito come un peso e un fastidio che sta costando le vittorie ai Repubblicani in tutto il Paese. Trump, ovviamente, non è dello stesso avviso, ma se la Georgia si è trasformata da Stato “rosso” a swing state lo si deve proprio all’ex Presidente.

SPOTIFY
APPLE PODCASTS