Nov 3 • 6M

Midterm • Episodio 4 - The Oregon Trail

Nell'ultraprogressista Oregon i Democratici controllano tutto, dalle assemblee statali alle cariche più alte dello Stato, ma dopo 35 anni i Repubblicani potrebbero eleggere un governatore conservatore

 
1.0×
0:00
-5:40
Open in playerListen on);

Appears in this episode

Redazione Jefferson
Il podcast di Jefferson sulle elezioni di metà mandato del 2022.
Episode details
Comments

C’è un posto negli Stati Uniti talmente progressista da aver addirittura legalizzato la vendita e il consumo dei funghi allucinogeni a uso terapeutico. Eppure, l’8 novembre, questo stesso angolo progressista d’America potrebbe eleggere una governatrice repubblicana: questo posto è lo stato dell’Oregon.

Qui i Democratici controllano tutto, dalle assemblee statali alle cariche più alte dello Stato. Da 35 anni i Repubblicani non vincono un'elezione a governatore.

Eppure, questa maledizione potrebbe finire nel 2022.

I sondaggi vedono in testa la Repubblicana Christine Drazan davanti alla dem Kotek e all’indipendente Johnson, risultato dovuto probabilmente alla frammentazione del voto democratico tra le aree urbane e le periferie di Portland, che separano le roccaforti blu dalla marea rossa repubblicana delle campagne.

Com’è stato possibile e quali ripercussioni potrebbe avere un terremoto politico di quest’intensità a livello nazionale?

SPOTIFY
APPLE PODCASTS